• Bio

    Lorenzo Damiani, nato nel 1972, si è laureato in Architettura presso il Politecnico di Milano. Ha collaborato con diverse aziende tra cui Cappellini, Campeggi, Ceramica Flaminia, Montina, Illy Caffè, IB Rubinetterie, Caimi Brevetti, Luce di Carrara, Lavazza, Nodus. Il Triennale Design Museum di Milano gli ha dedicato la mostra personale “Ma Dove Sono Finiti gli Inventori? Lorenzo Damiani” curata da Marco Romanelli. La Fondazione Achille Castiglioni gli ha dedicato la mostra personale “Lorenzo Damiani: Senza Stile”, curata da Giovanna Castiglioni.
    Ha realizzato diversi allestimenti come, ad esempio, “Tratto Minimo” dedicato ai fratelli Castiglioni all’interno della sesta edizione del Triennale Design Museum. Suoi progetti sono presenti nella collezione permanente del Chicago Athenaeum, del Vitra Museum e del Museo della Triennale. Alla base dei suoi progetti non c’è il desiderio di stupire, ma una ricerca orientata alla sostenibilità e all’economia della forma.


    Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Privacy Policy. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi